California: ecco la nuova mossa verso una produzione di energia sempre più sostenibile


La Commissione Energia della California ha rafforzato il suo impegno per lo sviluppo di sistemi sempre più sostenibili firmando un accordo che prevede l’obbligo per tutte le case monofamiliari e i condomini costruiti a partire dal 2020 di dotarsi di pannelli solari. Questa iniziativa nasce dalla necessità di trovare soluzioni alternative per la produzione di energia elettrica, che al momento è ancora largamente dominata dal carburante proveniente da fonti fossili, che ha tuttora una quota complessiva del 62,7%. L’obiettivo fissato dalla Commissione è quello di raggiungere lo «zero net energy», ovvero la modalità per cui ogni edificio dovrà consumare lo stesso quantitativo di energia che riesce ad accumulare con i pannelli solari. Non si tratta di un risparmio energetico banale, considerando che, secondo le previsioni, nel 2020 saranno costruite in California circa 117 mila abitazioni singole e 48 mila per più nuclei familiari.

This post is also available in: Inglese